Montaggio recinzione modulare in 8 step

Oggi vi mostreremo come funziona il montaggio di una recinzione modulare. Installare correttamente la recinzione non è difficile ma è fondamentale seguire dei passaggi ben delineati affinché la solidità della struttura non venga meno.

Ecco quindi una guida in 8 step per il montaggio di una recinzione modulare:

Step 1 del montaggio recinzione modulare: effettuare i fori

1 – Effettuare i fori

Per montare una recinzione modulare bisogna prima di tutto segnare i punti dove fissare i pali della recinzione alla giusta distanza.

A questo punto, utilizzate un trapano per forare il terreno nei punti segnati. Ricordate di fare dei fori allineati e abbastanza profondi da garantire un buon fissaggio dei pali.

2 – Inserire i tasselli

Una volta effettuati i fori, inserisci i tasselli appropriati per il tipo di muro e il peso che dovranno sostenere. I tasselli devono essere inseriti completamente nei fori, assicurandosi che siano ben saldi e che non vi sia gioco. Questo passaggio è cruciale per garantire la stabilità e la sicurezza della struttura.

Utilizza un martello di gomma per inserire i tasselli se necessario, facendo attenzione a non danneggiare il muro o i tasselli stessi.

Step 2 del montaggio recinzione modulare: inserire i tasselli
Step 3 del montaggio recinzione modulare: fissare la piantana

3 – Fissare la piantana

Allinea la piantana con i tasselli inseriti nei fori e utilizza le viti fornite per fissarla saldamente al muro. Per assicurarti che la piantana sia perfettamente verticale, utilizza una livella.

Stringi quindi le viti in modo uniforme per evitare di piegare o danneggiare la piantana.

4 – Calcolare la distanza tra piantane

La piantana successiva deve essere fissata a una distanza tale da lasciare uno spazio di 10-12 mm per lato tra doga e piantana. Questa distanza è necessaria per consentire l’espansione e la contrazione dei materiali, oltre a garantire stabilità e un aspetto estetico uniforme.

Step 4 del montaggio recinzione modulare: calcolare la distanza tra le piantane
Step 5 del montaggio recinzione modulare: inserire il primo distanziale

5 – Inserire il primo distanziale

Con le piantane correttamente fissate, inserisci il primo distanziale tra di esse. Il distanziale serve a mantenere la giusta distanza tra le doghe, garantendo così un’installazione ordinata e uniforme della recinzione modulare.

6 – Inserire la prima doga

A questo punto il montaggio della recinzione modulare è quasi completo: è il momento di inserire la prima doga.

Posizionala con attenzione tra le piantane, facendola appoggiare sul distanziale precedentemente inserito. Assicurati che la doga sia perfettamente allineata e che vi sia un piccolo spazio su entrambi i lati per permettere eventuali espansioni.

Step 6 del montaggio recinzione modulare: inserire la prima doga
Step 7 del montaggio recinzione modulare: inserire le doghe della recinzione

7 – Inserire le doghe della recinzione

Continua il montaggio della recinzione modulare inserendo in modo alternato i distanziali e le doghe. Questo procedimento assicura che tutte le doghe siano equidistanti e ben allineate.

I distanziali aiutano a mantenere uno spazio uniforme tra le doghe, essenziale per un risultato finale esteticamente piacevole e funzionale.

8 – Inserire il tappo

Una volta installate tutte le doghe e i distanziali, completa il lavoro inserendo il tappo finale. Il tappo serve a coprire le estremità aperte delle doghe, proteggendole dall’umidità e dai detriti, ma contribuisce anche a dare un aspetto rifinito e professionale all’installazione.

Step 8 del montaggio recinzione modulare: inserire il tappo

Ecco, questi sono gli 8 step fondamentali per un montaggio di recinzione modulare perfetto e professionale.

Se hai dubbi su come montare la tua recinzione, non esitare a contattarci. Ti lasciamo anche il PDF completo per il montaggio delle recinzioni modulari GullFoss, per poterlo tenere sempre con te!

Indice dei Contenuti

Scopri anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *